PELLE

Gli inchiostri studiati per la linea Valjet sono stati pensati per decorabilità di pelle liscia, trattata o naturale.

Vi è la possibilità di utilizzare il sistema per decorazioni grafiche, texture ecc. o per “verniciature digitali” indirizzate a colorazione del materiale sfruttando la flessibilità del sistema digitale e la qualità di Valjet (16.800.000 toni senza vincoli quantitativi e “on demand”).

L’opzione di trasparenza consente di lavorare in sinergia con le qualità estetiche della pelle o dei trattamenti di superficie.
L’opzione decorazione coprenza o modulazioni intermedie consente di utilizzare la decorazione per mitigare eventuali difetti della pelle o semplicemente rendere più protagonista / visibile la decorazione.

È possibile sfruttare la capacità del sistema Valjet per decorare su pelli lavorate con laser, stampi a secco o fustelle entro dislivelli di 3 mm.

L’elasticità del colore garantisce al decoro di assecondare perfettamente qualsiasi tipo di piegamento, compressione, deformazione o spaccature del colore.

È possibile completare il processo di decorazione con una finitura di vernice trasparente. Questo consente di ottenere un prodotto di alta resistenza alle azioni meccaniche.

NOTA SUL MIGLIOR INCHIOSTRO: la decorazione digitale su pelle è in ascesa verticale. La qualità delle pezze non ha più la perfezione di un tempo e una stampa di buona qualità può correre in soccorso per arricchirne il valore. Non c’è un inchiostro che si possa definire migliore: le pelle subisce molte fasi di lavorazione e la decorazione (ed il relativo inchiostro) possono esprimere diverse peculiarità. E’ necessario quindi procedere con test su campione.