inks

INCHIOSTRI

ink

Gli inchiostri fanno davvero la differenza tra le varie tecnologie di stampa digitale oggi sul mercato.
Ghelco, in collaborazione con un pool di tecnici di esperienza pluriennale nel settore, ha deciso di sviluppare dei propri inchiostri base acqua per i sistemi di stampa digitale Valjet H20.


Ghelco produttore di inchiostri. Perché?

La scelta di diventare produttori di inchiostri è stata dettata dall'esigenza di ottenere un prodotto che venisse realmente identificato sul mercato come "differente", perché superiore in qualità.
Una qualità costantemente ricercata, attraverso profondi studi di settore ed attente analisi chimiche, condotte da un team di esperti, dediti a conseguire il miglior risultato possibile.
Il percorso di ricerca, analisi e produzione di Ghelco è partito nel 2003, dopo una lunga esperienza nell'aerografia digitale, settore in cui sono sempre stati utilizzati inks a base acqua.
Esperienza, analisi e ricerca hanno dato dunque vita a pigmenti estremamente sofisticati dalla brillantezza assoluta che, insieme a speciali resine, ne garantiscono performances eccezionali. Quando poi pigmenti e resine sono sapientemente miscelati all'acqua, ciò che si raggiunge è un prodotto dalle caratteristiche davvero uniche, capace di rendere al meglio sia su vetro che su legno, metalli, tessuti, ceramiche e materiali plastici.

Caratteristiche tecniche:

  • Inchiostri pigmentati base acqua
  • Colori disponibili: cyan, magenta, yellow, black, bianco e trasparente
  • Trattamenti Pre-Stampa (primer) non necessari
  • Trattamenti Post-Stampa: nessuno su materiali assorbenti. Cottura in forno statico o dinamico a 160/180° per materiali cuocibili quali, ad esempio, vetro, ceramica e metalli.
  • Ottima resistenza al lavaggio con detergenti e solventi
  • Ottima resistenza al graffio
  • Sovraverniciatura: compatibile con tutte le vernici base acqua e base solvente
  • Stratificazione vetro: certificata sia con EVA sia con PVB
  • Facilmente removibile con acqua su materiali non assorbenti, in caso di errore di stampa se non è stato ancora completato il processo con processo essiccazione cottura in forno.
  • Perfetta ecosostenibilità: prodotto base acqua con bassissime percentuali di COV (composti organici volatili)

RISULTATI TEST ESPOSIZIONE LAMPADA UV INKS WSG-­19-­ 1

INKS prodotti in esclusiva per sistema di stampa digitale Valjet 1000 e1600 H20
Documentazione per uso interno

Realizzatore: HORN PUJOL (Spagna)
Certificatore: Ghelco srl (Italia)


 Inchiostri utilizzati:
• cyan
• magenta
• yellow
• black
• white


(in seguito denominati CMYK e W)


 Inchiostri base acqua valjet versione WSG-­19-­1, pigmentati


 Lampada utilizzata: FLUORESCENTE SUN LAMP


 Temperatura di esercizio e umidità


 Tempi di esposizione: 4.000 ore


 Tipologia dell’irraggiamento: (UVA, UVB,IR, ecc.)


 Tipologia di campioni colore effettuata:
Stampa digitale Chart colore con densità da 100% a
10%, realizzata con sistema Valjet 1600 H20


 Risoluzione di stampa: 720x720 DPI 2 overprint


 Post Trattamento: cottura degli inks in forno statico a 180° con permanenza di
60 minuti (esclusa rampa di salita e discesa della temperatura)


 La stampa è stata realizzata su vetro float extra chiaro 4mm,
stratificato con EVA prodotto dalla ditta Pujol di spessore 0,76 mm, e vetro float extra
chiaro 4mm.
Il lato esposizione degli inchiostri era quindi protetto da lastra vetro float 4mm e EVA.


 Misurazioni risultati con spettrofotometro X-­RITE I one pro e sw Profile Maker

 

DATI COMPARATIVI


Per semplicità verrà esposto il numero sommatorio dei valori risultanti in seguito alla lettura
con densitometro alle densità 100% -­ 50% 10%, prima e dopo l’esposizione UV.
 
  PRIMA DELL’ESPOZIONE UV DOPO ESPOSIZIONE UV

 VALORE SOMMATORIO DENSITA’ 100%
 COLORE CMYK (sovrapposizione):

292 288

 VALORE SOMMATORIO DENSITA 50%
 COLORE CMYK (sovrapposizione)

150 142

 VALORE SOMMATORIO DENSITA’ 10%
 COLORE CMYK (sovrapposizione)

30 24

 VALORI SOMMATORI DENSITA’ 100%
 COLORE PER COLORE
 (non sovrapposti)

CYAN 292
MAGENTA 276
GIALLO 246
NERO 292
BIANCO 137

CYAN 292
MAGENTA 274
GIALLO 244
NERO 292
BIANCO 137

 VALORI SOMMATORI DENSITA’ 50%
 COLORE PER COLORE
 (non sovrapposti)

CYAN 148
MAGENTA 146
GIALLO 146
NERO 152
BIANCO 74

CYAN 147
MAGENTA 144
GIALLO 140
NERO 152
BIANCO 70

 VALORI SOMMATORI DENSITA’ 10%
 COLORE PER COLORE
 (non sovrapposti)

CYAN 30
MAGENTA 30
GIALLO 29
NERO 31
BIANCO 17

CYAN 30
MAGENTA 29
GIALLO 19
NERO 31
BIANCO 15

 

I valori sommatori nelle sovrapposizioni colori RED (magenta+yellow), GREEN (yellow+cyan) e BLUE (cyan+magenta), sono analoghi a quanto sopra descritto.

SI E’ NOTATO UN SENSIBILE INGIALLIMENTO DELLA PELLICOLA EVA UTILIZZATA PER LA STRATIFICAZIONE / LAMINAZIONE DEL VETRO.

 

CONCLUSIONI:

Come si evince dalle tabelle suddette, il viraggio/degrado degli Inks, in seguito all’esposizione ai raggi UV è stato praticamente zero nelle alte densità e nelle medie densità. Appena significativo nelle basse densità (intorno al 10/15%), soprattutto per il colore yellow, dove si nota un sensibile degrado. Sono quindi da ritenersi idonei per decorazioni outdoor, utilizzando il processo di laminazione sopra descritto.

E’ altresì plausibile che con una pellicola EVA di spessore doppio di quella utilizzata, le performance potrebbero addirittura migliorare, visto l’alto potere UV assorbente della pellicola stessa (oltre il 98/99% UV absorber). Sconsigliata, al momento, la decorazione a vista su vetro outdoor con esposizione diretta agli agenti atmosferici, smog e raggi UV.

Tags: inchiostri